INPGI Accordo Integrativo Nazionale 2017

La FEDER.CASA CONFSAL, rappresentata dal Segretario Generale Gianluigi Pascoletti e dall’Avv. Davide Maldera, ha sottoscritto, in data 8 marzo u.s., l’Accordo Integrativo Nazionale per il rinnovo dei contratti di locazione a canone concordato per l’anno 2017 con il Fondo Immobiliare INPGI (Istituto Nazionale di Previdenza Giornalisti Italiani) Giovanni Amendola.

La durata dell’accordo è di un anno, a differenza dei precedenti accordi triennali,  in quanto per il 2017 è in corso la dismissione di immobili INPGI per un valore di 600 milioni di euro.

L’accordo è diviso in due parti: una parte riguarda gli immobili in dismissione ed una parte i rimanenti.

E’ stato sottoscritto anche il verbale d’incontro, nel quale le parti si impegnano ad incontrarsi entro ottobre 2017  per avviare la trattativa per il rinnovo del suddetto Accordo che andrà in scadenza il 31 dicembre 2017. Inoltre, nello stesso verbale si è raggiunto l’accordo che  il diritto di prelazione verrà riconosciuto anche ai titolari di contratto di locazione che non lo prevedeva.

Infine, si garantisce che le vendite a terzi avverranno allo stesso prezzo proposto agli inquilini che non acquisteranno.

L’Accordo Integrativo Nazionale è stato firmato dalla Fondazione INPGI e dai sindacati degli inquilini SUNIA CGIL, SICET CISL, UNIAT UIL, Unione Inquilini e FEDER.CASA CONFSAL.

accordo-integrativo-nazionale-2017